DICIAMO STOP ALLA PIGRIZIA

[DICIAMO STOP ALLA PIGRIZIA]

Tutti i recenti studi lo hanno confermato.

L’attività fisica è una sorta di panacea, previene patologie, garantisce la forma fisica e migliora l’umore. E come ha dimostrato una ricerca del Bispebjerg Hospital di Copenaghen bastano due sole ore di moto alla settimana per ridurre il rischio di mortalità del 44%.

Eppure per molti è dura praticare attività fisica con costanza.

Tutta colpa della pigrizia!
Chiamala come vuoi: pigrizia, poltroneria, accidia, la cosa certa è che diventa spesso un ostacolo insormontabile che ci impedisce di raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati.

Ma come puoi superare questo ostacolo e iniziare a prenderti cura di te?

1. CAMBIARNE LA PERCEZIONE
Ti sarà capitato di sentirti alienata dall’esercizio fisico, magari perché lo hai provato in passato e non ti è piaciuto o perché ancora credi che debba essere lungo e faticoso. Devi invece iniziare a pensare al moto come a un’alternativa per goderti il tempo libero o socializzare. Guardalo come un momento rilassante che ti migliora l’umore. Basta una passeggiata, una pedalata, anche correre dietro ai figli. Non si deve sudare per forza, ma muoviti appena ne hai l’opportunità.

2. SCEGLI QUELLO CHE TI PIACE
Non andare dietro alle mode, se vuoi essere costante devi partire da qualcosa che ti piace e che ti fa sentire a tuo agio. La costanza è importante. Bastano anche 20-30 minuti al giorno, ma tutti i giorni. E non si deve necessariamente andare in palestra, basta una camminata veloce.

3. LA RICOMPENSA
Per far in modo che il tuo corpo, ma soprattutto la tua mente, siano attirati dal movimento, bisogna far leva sull’aspetto psicologico. La gratificazione è tutto. Per esempio entrare di nuovo in un paio di jeans o non sentirsi in colpa se si mangia un dolce oppure non sentire soffrire più per quel fastidiosissimo mal di schiena.

4. IL TEMPO
Si sa, la mancanza di tempo è una delle scuse più utilizzate. Prima di tutto parti col cercare il tempo nella tua mente, pensa dove collocare l’attività fisica all’interno delle tue giornate. Una volta che il cervello si è attivato, il gioco è fatto! Bisogna dare a se stessi la giusta importanza e a volte mettersi tra le priorità senza sentirsi in colpa, perché quando fate attività fisica vi prendete cura di voi e della vostra salute.

5. MEGLIO IN COMPAGNIA
Diventa molto più facile se lo sport si pratica con qualcuno, che non solo ci sprona ma rende anche il tutto più piacevole. Così l’attività diventa anche un momento importante di socializzazione.

Adesso è arrivato il momento di fare qualcosa per te e per la tua salute, non rimandare ancora.
Se aspetti il momento in cui tutto, assolutamente tutto sia pronto, non inizierai mai!